Real estate, a chi porre domande online sul settore immobiliare?

Pubblicato il 7 Ottobre 2009

Nuova partnership esclusiva tra Casa.it e Yahoo! L'accordo prevede che siano gli esperti del primo portale immobiliare italiani a rispondere ai quesiti posti dagli utenti di "Yahoo! Answers" per la sezione IMMOBILIARE
Real estate, a chi porre domande online sul settore immobiliare?

Cosa sarebbe internet se non fosse in grado di assicurare un numero di servizi sempre crescente ai propri utenti?

E che ne sarebbe del web se non fornisse risposte alle domande più comuni o a quelle più dettagliate e complesse?

Vale naturalmente anche per il settore immobiliare o real estate. Ambito nel quale gli interrogativi, i dubbi, le perplessità non riguardano unicamente l’immobile dei propri sogni in sé e per sé ma anche il complesso quadro di elementi da tenere presenti in un’operazione immobiliare.

Per fornire ai propri utenti risposte qualificate “Yahoo! Answers” ha deciso oggi di avvalersi della competenza esclusiva di chi con gli immobili ci convive, avendone fatto il core business della propria attività.

Da qui l’accordo con Casa.it, indiscutibilmente il primo portale italiano di annunci immobiliari.

“Questa partnership - afferma Daniele Mancini, Amministratore Delegato di Casa.it - rappresenta il primo step di una strategia focalizzata sul consumatore e sul massimo livello di servizio, attraverso cui Casa.it s’impegna ad offrire informazioni attendibili e a veicolare conoscenze immobiliari a tutti coloro interessati al settore. Sensibilizzando la popolazione su questi temi, ci proponiamo di renderla più consapevole e preparata ad affrontare le scelte in ambito immobiliare e intendiamo, di conseguenza, favorire la ripresa degli investimenti e il superamento della fase di empasse che, dopo la crisi, ha caratterizzato il mercato del real estate. Casa.it opera nel settore immobiliare da oltre 13 anni e perciò rappresenta un interlocutore qualificato per chiunque cerchi informazioni sul segmento.”

Di seguito un esempio prelevato direttamente da “Yahoo! Answers“.

Chiede “roberto b“:
“In una casa in affitto, chi deve sostenere le spese per la pulizia della caldaia?”

Risposta di Casa.it: “Le spese per la pulizia della caldaia spettano all’inquilino e non al proprietario. Viene considerata spesa ordinaria in conseguenza dell’uso della caldaia stessa. Per questo se ne fa carico chi vive nell’abitazione.”

Grazie all’accordo sottoscritto i 6.9 milioni di utenti italiani di “Yahoo! Answers” potranno inoltre accedere direttamente da Yahoo! al portale di Casa.it attraverso un semplice click, usufruire di tutti i servizi sviluppati dal portale immobiliare per i propri utenti (Trova Case, Trova Agenzie, E-Mail Alert, Pubblica Annunci, visualizzazione su Google Maps e Street View, servizi relativi a mutui e prestiti), nonché visualizzare in modo semplice e immediato l’ampia gamma di annunci pubblicati sul portale, oltre 600.000 offerte di più di 12.000 agenzie e 3.000 privati e costruttori edili.
Fonte :quotidianocasa.it

Scritto da Notizie immobiliari

Con tag #Il mondo del Lavoro

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post