condono edilizio campania, il pdl ci prova ancora una volta

Pubblicato il 5 Agosto 2012

fonte: chiara marra (google cc)

fonte: chiara marra (google cc)

volli, sempre volli, fortissimamente volli. la famosa frase di vittorio alfieri si può certamente- con le dovute distinzioni- attribuire anche alla tenacia con cui i parlamentari campani del pdl cercano ormai da anni di inserire il condono edilizio della loro regione in ogni tipo di decreto. questa volta è toccato al decreto legge sul terremoto in emilia, ma la norma è stata bloccata dal governo monti che ha messo la fiducia sul provvedimento

sembrava che con il governo monti il tema fosse ormai accantonato, ma non era così. ancora una volta nitto palma, carlo serra e gli altri senatori campani del pdl hanno cercato di inserire una norma per sanare l'abusivismo in campania. l'emendamento stabiliva, infatti, che il 50% dei soldi che fossero entrati nelle casse dello stato con la sanatoria edilizia sarebbero andati ai territori colpiti dal sisma

questa volta è toccato al governo dei tecnici bloccare l'emendamento, ponendo la fiducia sul decreto legge. i firmatari dell'emendamento hanno annunciato che diserteranno il voto. dura la replica de pd che ha condannato il tentativo di inserire nel decreto un tema che non ha nulla a che fare con gli interventi a seguito del sisma e "la grave decisione di non partecipare al voto"

Scritto da Notizie immobiliari

Con tag #informazioni ed andamenti

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post